mercoledì 5 agosto 2009

Pate a quiche di Christophe Felder

Oggi è stato un pomeriggio pieno di spignattamenti ed esperimenti. La ricetta che posto ora non è siucuramente una novità ma è una preparazione di base fantastica! L'ho sperimentata con una quiche di zucchine e speck e che ve lo dico a fa: era spettacolare. Le dosi sono perfette: non ho dovuto aggiungere nemmeno un grammo di farina!Ora il panetto pronto riposa tranquillo in congelatore pronto all'uso! Penso che ci farò delle tartellette oppure una bella torta salata che, d'estate soprattutto, risolve un sacco di cene! Bene!Bando alle ciance ecco la ricetta!
Pate a quiche di Christophe Felder



Ingredienti: 200 gr di farina 00
90 gr di burro a tocchetti

1 uovo (il mio era di 58 gr)

5 gr di sale

20 gr d'acqua fredda


Procedimento: Prendere il burro freddo di frigo e tagliarlo a tocchetti. Con l'aiuto dei polpastrelli sfregare il burro con la farina ed il sale fino ad ottenere uno "sfarinato". In pratica la farina deve incorporare tutto il burro diventando di una consistenza più grossa. A questo punto aggiungere l'uovo e l'acqua fredda. Inpastare velocemente sulla spianatoia, avvolgere la pasta nella pellicola per alimenti e farla raffreddare per un paio d'ore in frigo prima dell'utilizzo. Io l'ho messa direttamente in freezer...la utilizzerò tra un pochino...

1 commento:

Commenti e commentini per me...