mercoledì 26 agosto 2009

Le pizzette da aperitivo

Comincio ufficialmente il postaggio dei piatti che ho preparato per la cena di compleanno. La storia delle pizzette è cominciata molto prima della festa quando ho visto questo post . Avevo intenzione di provare questo impasto e mi piaceva moltissimo l'idea della patata. Così una domenica pomeriggio mi sono messa all'opera. Non avevo i fiocchi di patate quindi ho usato la patata lessata e di conseguenza ho dovuto adattare le docsi d'acquua per evitare di avere per le mani un impasto ingestibile e blobboso! Una volte formate le pizzette le ho messe in congelatore fino alla mattina della festa. Mi è bastato scongelarle, attendere che rilievitassero, condirle ed infornarle!

Pizzette morbide da aperitivo


Ingredienti:
500 gr di farina manitoba
100 gr di patate lesse e schiacciate
1 cucchiaio d'olio d'oliva
1 cucchiaino di zucchero
1 cubetto di lievito di birra
380/400 gr d'acqua tiepida
1 cucchiaino e mezzo di sale

Procedimento:
Sciogliere il lievito nell'acqua tiepida con il cuchiaino di zucchero e lasciar riposare per circa 5 minuti. In una ciotola riunire la farina e le patate schiacciate. Unire il lievito sciolto e cominciare ad impastare. Verso la fine aggiungere l'olio ed il sale. Ne deve risultare un impasto morbido leggermente appiccicoso. Coprire con un canovaccio e farlo lievitare fino al raddoppio. Una volta che l'impasto è ben lievitato metterlo sulla spianatoia infarinata e dare due giri di pieghe del tipo 1 di Adriano. A questo punto formare tante palline di cirla 30gr l'una. Ora si hanno due strade:
1-farle riposare 15 minuti quindi condirle ed infornarle a 200 gr
2-mettere le palline su un vassoio e posizioanarlo in freezer. Una volta dure si potranno mettere nei sacchetti di plastica per alimenti.
Appena sfornate sono una goduria, croccanti fuori e morbide dentro. Vi consiglio proprio di farle e poi ci si può sbizzarrire con i condimenti!
Quelle in foto erano una prova: le ho condite con pesto, scamorza e rondelle di zucchine (che mi erano avanzate dalla cremina estva!); per la festa invece ne ho fatte alcune semplicemente con rosmarino ed olio d'oliva, altre con mozzarella e pomodorini ed altre ancora con mozzarella e cubettini di prosciutto cotto!
Ah io ho fatto doppia dose per il compleanno e mi sono uscite circa 60 pizzette!

2 commenti:

  1. Buone mi ispirano...la ricetta è simile alla mia focaccia puugiese!

    RispondiElimina

Commenti e commentini per me...